in

Il cordone blu dell’Angsa passa per l’Umbria e consegna il testimone alle Marche

Tratto di un percorso escursionistico di 6.000 chilometri lungo tutto il territorio nazionale

FOLIGNO (Perugia) – Partita lo scorso 23 aprile dalla Sardegna, fra le sue trenta tappe che attraversano il suolo di diciassette regioni italiane, approderà in Umbria il 28 e il 29 maggio e il 2 giugno “La staffetta blu” per l’autismo, promossa e fortemente voluta dall’associazione nazionale Genitori soggetti autistici.

Migliaia i ragazzi che con accompagnatori e genitori, armati di maglietta, cappellino, scarpe da trekking e zainetto del colore d’ordinanza passeranno con Angsa Umbria per Collecroce, Annifo e Colfiorito per proseguire fino al mese di luglio lungo altre e aree naturalistiche del nostro Paese. La camminata in mezzo alla natura incontaminata è una occasione per avvicinare in modo sicuro alla montagna tutte le persone affette da autismo.
«Con il giusto supporto e cuore pulito tutte le differenze possono essere annullate. Sarà un modo per stare insieme e divertirsi – fanno sapere da Angsa – Camminare per abbattere le barriere e mantenere sempre alta attenzione e sensibilità nei confronti dell’autismo».
Il “Sentiero Italia” è un itinerario escursionistico lungo circa 6.000 chilometri che attraversa l’intero territorio nazionale. Concepito nel 1983 da un gruppo di escursionisti in collaborazione con il Cai, tocca tutto l’arco alpino e l’intera catena montuosa per arrivare alle isole per in 368 tappe.
Sabato 28 maggio appuntamento a Collecroce alle 9 con un percorso ad anello di 8 chilometri con 200 metri di dislivello (tappa Colfiorito Bagnara). Domenica 29 maggio a Colfiorito nell’area ex Casermette alle 9 percorso ad anello di 6 chilometri con 100 metri di dislivello (tappa Colfiorito Bagnara). Giovedì 2 giugno sempre all’area ex Casermette alle 9 percorso di 7,5 chilometri fino a Taverne con 250 metri di dislivello: tappa ombro-marchigiana durante cui il gruppo blu dei camminatori di Angsa Umbria incontrerà gli amici di Angsa Marche ai quali cederà il testimone. Al termine si terrà un momento conviviale.

Concorso per collaboratori amministrativi in sanità: c’è lo stop

corsia ospedale medici

Sanità/Dove si farà l’Irccs e di cosa si occuperà? All’assessorato alla sanità pare abbiano fretta, l’Università nomina Talesa e Caraffa