in

Valorizzare sempre più l’Umbria: rinnovato l’accordo fra Università per stranieri e Uj

Al centro la promozione della lingua e civiltà italiana, nonché delle eccellenze artistico culturali del territorio

PERUGIA – Sono stati il rettore dell’Università per stranieri di Perugia Valerio De Cesaris, e il presidente della Fondazione UJ Gian Luca Laurenzi ad apporre la firma sul documento di accordo fra le due realtà, volto a intensificare la qualità e la quantità delle iniziative che già si svolgono in partenariato, soprattutto in ragione della proiezione internazionale che caratterizza l’attività dei due prestigiosi organismi territoriali.

L’attività di formazione e ricerca dell’ateneo, finalizzata alla promozione della lingua e civiltà italiana, nonché delle eccellenze artistico culturali del territorio, individua un forte moltiplicatore promozionale nella manifestazione musicale che la Fondazione Umbria jazz ogni anno organizza, insieme alla costellazione di eventi artistici e formativi che ne compongono il cartellone, in Umbria e all’estero.

rinnovato l'accordo fra Università per stranieri e Uj 2022

“L’assoluto prestigio e interesse nazionale” (citato nella Legge 20 dicembre 2017, n.211) di Umbria Jazz, infatti, darà agio alla Stranieri di organizzare iniziative formative includenti moduli di approfondimento artistico-musicale, offerte di spettacolo e scontistiche per l’accesso degli studenti ai concerti.
Sarà banco di prova di tale progetto già la prossima edizione della manifestazione jazzistica, poiché come ha sottolineato il rettore De Cesaris: «Si è volutamente organizzato il raduno internazionale degli ex studenti dell’Università per stranieri di Perugia nei giorni 5-7 luglio prossimi, per collegarlo ad Umbria Jazz e consentire così ai nostri ex alunni di partecipare a questa importante e prestigiosa manifestazione musicale con modalità dedicate».

rinnovato l'accordo fra Università per stranieri e Uj 2022

«Quella tra Umbria Jazz e Università per Stranieri di Perugia – ha detto per sua parte il presidente della Fondazione UJ, Gian Luca Laurenzi – è una collaborazione che potrei definire “naturale” tra due delle più importanti realtà culturali cittadine, ma di rilevanza internazionale, le quali hanno contribuito in maniera decisiva alla promozione italiana nel mondo, come dimostrato anche dalla laurea honoris causa conferita dall’Università per Stranieri al presidente onorario di UJ, Renzo Arbore, a New York nel 2006».

Provincia di Terni, viabilità: cominciato programma d’interventi in Valnerina

GAM Serie D Tutti i partecipanti Terni 2022

Terni crocevia della ginnastica artistica con una tappa del Campionato regionale di serie D