in ,

Beccato con 60mila euro di cocaina in auto: colpo grosso dei carabinieri a Spoleto

Il sequestro di 800 dosi di droga pronte a finire sul mercato: 23enne rinchiuso ai domiciliari

SPOLETO (Perugia) – Un sequestro di droga da 60mila euro, per circa 800 dosi pronte a finire sul mercato.

È quello eseguito dai militari della Compagnia Carabinieri di Spoleto che hanno arrestato un ventitreenne di origini straniere per detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.
I carabinieri durante l’attività di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere hanno proceduto al controllo di un veicolo sospetto riscontrando un generalizzato senso di nervosismo e preoccupazione del conducente, rivelatosi poi fondato e basato sul possesso di una grossa quantità di droga.
Dopo una preliminare verifica dei documenti d’identità e di circolazione si è proceduto a perquisizione veicolare che ha consentito il recupero di 110 grammi di cocaina, pari a circa 800 dosi, che avrebbe fruttato sul mercato 60.000 euro. L’uomo è stato immediatamente condotto in caserma per gli approfondimenti del caso, la pesatura della droga e l’inoltro della campionatura per verificare l’esatto quantitativo corrispondente, nonché la qualità della sostanza stupefacente, risultata molto pura.
Dopo le formalità di rito il soggetto è stato dichiarato in stato d’arresto, dopo l’udienza di convalida per lui è stato disposto il regime dei domiciliari.

Manette ai taxidriver della droga, agivano a Borgo Rivo

Presentato -Acciaio- il II° Meeting nazionale di nuoto città di Terni