in

“Tom, Dick e Harry” a chiudere la stagione del teatro dei Riuniti di Umbertide

Adattamento e regia di Birgitta Roselletti

foto dalla pagina Facebook del teatro dei Riuniti

UMBERTIDE (Perugia) – Sarà il debutto di “Tom, Dick e Harry” sabato 28 e domenica 29 maggio a chiudere la stagione del teatro dei Riuniti di Umbertide. Testo brillante a firma Ray e Michael Cooney per il nuovo spettacolo dell’Accademia dei Riuniti in cui si gioca su equivoci, ritmo sostenuto, peculiarità dei due autori.

L’Accademia, come di consueto, ne ha tratto una propria versione affidando la traduzione, l’adattamento e la regia a Birgitta Roselletti che sottolinea i diversi motivi della scelta: «Perché è un testo divertente, con una comicità che mette a dura prova gli attori per la necessità di avere ritmi incalzanti. Perchè era un testo a cui Achille Roselletti aveva già pensato e ci piace dare continuità alla storia dell’Accademia e al suo indimenticato direttore artistico. Perchè oggi come non mai si ha bisogno di ritrovare il gusto di stare insieme divertendosi dal vivo. Dedichiamo lo spettacolo ad Adriano Bottaccioli, con cui abbiamo condiviso per tanti anni la passione per il teatro e che, prima della sua prematura scomparsa, stava lavorando alla scenografia dello spettacolo e alla locandina».
Le due date sono sold out.

Market dell’eroina, blitz dei carabinieri in piazza della Pace

carabinieri di Spoleto

Si separano e inizia l’inferno: arrestato per maltrattamenti