in

All’Umbria che spacca musica anche all’alba con i concerti al Garden stage

Live al complesso di San Pietro a Perugia

PERUGIA – Non solo un palco principale per i concerti dell’Umbria che spacca, al Giardini del Frontone di Perugia, ma anche un “Garden stage” allestito vicino Orto medievale dell’Università degli studi di Perugia nel complesso monumentale di San Pietro di Borgo XX Giugno.

L’idea è quella di portare musica anche di prima mattina dalle 6.30 alle 9.30 del mattino, dal primo al 3 luglio. A esibirsi saranno i Godblesscomputers (1 luglio, opening act Momi & Brown), Adriano Viterbini (2 luglio) ed Erio (3 luglio). Tre concerti all’alba quindi, sopra una cascatella, all’interno della suggestiva location, con una colazione ecosostenibile, in collaborazione con Cams (prevendite sul sito ufficiale della kermesse). A seguire, fino alle 11.45 si terranno visite aperte e gratuite in tutta l’area di Borgo XX Giugno.
L’intero programma dell’Umbria che spacca sarà svelato la prossima settimana.

Il Palio dei terzieri (foto www.cittadellapieve.org)

Città della Pieve in fermento per la 50esima edizione del Palio dei Terzieri

Incendio in un'azienda equestre di Taverne di Corciano

Penna in Teverina, scoppia un altro incendio boschivo in provincia di Terni