in

Dall’incanto al disincanto: le opere di Elia Alunni Tullini in mostra a Perugia

Fino al 28 giugno

PERUGIA – “Siamo solo prodotti, dall’incanto al disincanto” è la mostra del giovane scultore umbro Elia Alunni Tullini che sarà inaugurata sabato 18 giugno alle 18 alla Imago galleria d’arte di Perugia. «Dopo il periodo appena passato – commentano da Imago – finalmente torniamo ad esporre dal vivo. Le restrizioni e i contagi non ci hanno permesso, fino ad oggi, di ospitare il nostro pubblico per un vernissage e, ad un anno dall’apertura del nuovo spazio in via Marconi 2, Imago è pronta».

Elia Alunni Tullini è un artista umbro che ha incentrato la sua ricerca intorno al concetto di decadenza culturale e disfacimento dei valori della società contemporanea, in cui l’individuo è ridotto a mero prodotto che non sembra avere spiraglio alcuno di salvezza. Con l’opera monumentale “Involucro” realizzata in cemento armato ed esposta alla biennale di Londra del 2021, lo scultore sintetizza la sua poetica attraverso una figura femminile senza volto, a significare l’annullamento dell’individualità, con il capo reclinato in avanti, in segno di sottomissione e schiacciata dal peso di un mondo che non riconosce più le istanze profonde dell’essere umano.
Nella serie “Siamo solo prodotti”, l’immagine iconica “Involucro” viene riprodotta in scala ridotta con l’uso della tecnologia in 3d che ne facilita la realizzazione e la possibilità di distribuzione, ma che diventa altresì parte integrante dell’opera e del suo messaggio, richiamo accorato contro l’omologazione dell’individuo.
La mostra sarà visitabile fino al prossimo 28 giugno.

Banche centrali: giugno difficile

Militari donano sangue

Avis chiama e il centro Gonzaga di Foligno risponde