in

Sfida a colpi di creatività con la terza edizione di PhygitArt

A San Giustino tra reale e virtuale

SAN GIUSTINO (Perugia) – Utilizzare la tecnologia per aumentare accessibilità ed interattività dell’arte al centro di PhygitArt, showcase artistico giunto alla terza edizione, in scena a Villa Graziani a San Giustino il 27 e il 28 agosto. La due giorni, vera e propria sfida a interpretare il proprio talento creativo in una dimensione alternativa, lontana dal conformismo della società e delle piattaforme social, è promossa dai Creativi insoddisfatti di Koinervetti, con il patrocinio del Comune di San Giustino.

Ogni spazio creativo all’interno della villa sarà associato ad un qr code che, se scansionato con uno smartphone, mostrerà contenuti digitali aggiuntivi come integrazione dell’opera che si avrà di fronte. In aggiunta al binomio virtuale-reale, questa terza edizione “sfida” i partecipanti ad ideare attività interattive per coinvolgere il pubblico in un’esperienza attiva come fosse un piccolo evento. Un gruppo di artisti provenienti da tutta Italia è pronto ad accogliere talenti creativi aperti alla collaborazione ed alla condivisione di pensieri e creazioni.
QUI il modulo per iscriversi e per partecipare. Gli iscritti potranno esporre opere o esibirsi valorizzando la propria arte in uno spazio creativo autogestito.
Informazioni: admin@koinervetti.com.

L’Umbria verso il sostegno del master in gestione del turismo sostenibile

Cindy Lauper sceglie Capri per festeggiare il suo compleanno