in ,

Umbria laboratorio di sostenibilità e modello per l’Europa: se ne parla a Perugia

Appuntamento organizzato dalla Fondazione progetto Valtiberina

PERUGIA – “Umbria laboratorio di sostenibilità” il titolo dell’incontro promosso da Fondazione progetto Valtiberina, in collaborazione con la Regione Umbria, Assobenefit, B Corp e il Comune Perugia durante cui istituzioni e imprese umbre si confronteranno per lanciare un nuovo modello di sviluppo e rendere il cuore verde d’Italia un territorio adatto per una crescita non solo economica, ma anche sociale, trasparente e vicina all’ambiente, concretizzando gli indirizzi del green deal europeo e del Pnrr in un nuovo modello di sviluppo.

Durante l’appuntamento, che si terrà il prossimo 9 giugno alle 15.15 alla sala dei Notari di palazzo dei Priori, saranno presentate alcune tra le più significative esperienze e ricerche internazionali: il “Sistema B” implementato nella provincia argentina di Mendoza e la proposta di “Regional Impact Index” sviluppato a Melbourne, in Australia. Uno sguardo internazionale che cadrà poi sull’evoluzione del movimento delle B-Corp., sempre più importante a livello globale. Si approfondirà poi il caso italiano con la legge sulle “società benefit” che permette alle imprese di inserire finalità specifiche di beneficio comune nell’oggetto sociale rendendo così la sostenibilità un elemento costituivo dell’impresa stessa, il cui scopo sarà di generare allo stesso tempo sia profitto che impatto positivo su ambiente e società.
Su questi temi si aprirà poi un dibattito tra alcune delle più importanti imprese del territorio – Aboca, Arvedi, Conad Pac 2000, Consorzio Eco V print, Margaritelli, Monini – che proprio per la loro diversità di dimensione, settore e governance potranno portare un contributo concreto nel dialogo con la Regione.
L’approccio delle imprese nei confronti della sostenibilità, infatti, ha registrato una netta trasformazione nel corso degli ultimi dieci anni in cui la sostenibilità è diventata un elemento strategico che consente di acquisire un vantaggio competitivo. Un nuovo modello di sviluppo appare possibile grazie alla sinergia tra imprese e istituzioni, un modello capace di creare vero valore per tutti gli attori della filiera e rendere l’Umbria un punto di riferimento per la transizione ecologica.

Palio dei Comuni 2022 squadre di Umbertide

Da Umbertide a Roma per partecipare al Palio dei Comuni 2022

Women copertina

Con “women” un’omaggio al mondo femminile del maestro Francesco Demegni