in

Da Umbertide a Roma per partecipare al Palio dei Comuni 2022

La corsa si terrà a ridosso dell’inizio del Golden gala Pietro Mennea

UMBERTIDE (Perugia) – Sono ventiquattro i giovani atleti di Umbertide che parteciperanno al “Palio dei Comuni” 2022 il prossimo 9 giugno allo stadio Olimpico di Roma. I velocisti umbri della maxi staffetta, coordinati dall’Atletica Umbertide, saranno presenti con due squadre.

Alla sala del Consiglio comunale, il sindaco Luca Carizia ha voluto salutare i baby podisti con una cerimonia a cui hanno preso parte anche il presidente di Atletica Umbertide Stanislao Silvestrelli, il vicepresidente della società podistica umbertidese Alessio Silvestrelli, il dirigente Giuseppe Margutti e l’allenatore Andrea Silvestrelli.
Il primo cittadino ha rivolto un “in bocca al lupo” a tutti i partecipanti e ha sottolineato l’importanza di prendere parte a questo evento in rappresentanza della città di Umbertide. Concorde il presidente Silvestrelli che si è detto orgoglioso dei suoi ragazzi.
Dopo lo stop a causa la pandemia, torna quest’anno la maxi-staffetta 12×200 organizzata dalla Federazione italiana atletica leggera (Fidal) tra i giovani di tutta Italia che, come di consueto, si correrà prima dell’inizio del Golden gala Pietro Mennea, al quale prendono parte i più famosi atleti del mondo. Un’occasione unica di sfrecciare sulla pista dell’Olimpico a pochi minuti dalle sfide tra i campioni dell’atletica mondiale e di vivere un’esperienza da ricordare per sempre.
La staffetta è riservata agli studenti delle scuole medie inferiori e le migliori nove squadre in base ai tempi ottenuti nelle batterie saranno ammesse alla finale.

LE SQUADRE

Squadra Umbertide: Alessandra Ferrata (2008), Veronica Bazzurri (2008), Andrei Leonard Vasiloaia (2008), Niccolò Cuomo (2008), Gaia Elettra Piselli (2009), Chiara Angeletti (2009), Riccardo Pini (2009), Christian Lalleroni (2009), Alessia Santinelli (2010), Gregorio Moretti (2011), Michele Pucci (2010), Vittorio Lupattelli (2010)
Squadra Pitulum: Maddalena Smacchia (2008), Gaia Martinelli (2008), Eugenio Bellaviti (2008), Diego Pannacci (2008), Vittoria Boldrini (2009), Luna Sibel Cavicchioli (2009), Ludovica Santini (2009), Gaia Marcucci (2009), Lavinia Brescia (2010), Enea Billai (2012), Giorgio Belardinelli (2010), Antonio Pannacci (2011)

Da due anni si deve risparmiare sui bus fantasma, ora Busitalia deve agire ma va in scena un assurdo balletto sui tagli

Umbria lab di sostenibilità locandina

Umbria laboratorio di sostenibilità e modello per l’Europa: se ne parla a Perugia