in

In guerra e in amore: a Orvieto arriva il festival “Green music”

Sul palco il Trio d’Arna con un racconto a tema passione e conflitto

ORVIETO (Terni) – Arriva sul palco del Campo della fiera di Orvieto il Green music festival che, prosegue il suo percorso di contaminazione culturale in Umbria su direzione artistica del maestro Maurizio Mastrini, grazie al supporto di diverse realtà, tra cui il Gal Trasimeno Orvietano e il Gal Valle Umbra e Sibillini.

Lunedì 16 agosto alle 21 protagonista dell’evento sarà il Trio d’Arna formato da Barbara Abati, Lucia Bellucci e Luca Ricci, con melodie di violoncello, chitarra, percussioni e canto. I tre musicisti si cimenteranno in “In guerra e in amore”, accompagnando il pubblico in un viaggio attraverso la canzone italiana del secolo scorso sui temi della passione e del conflitto. Ogni brano sarà preceduto da notizie ed aneddoti relative alla sua genesi.
Ingresso libero, in linea con l’idea di Mastrini di: «Diffondere cultura musicale senza alcun tipo di barriera, neanche economica».

Candidature/Il Pd punta su Ascani e Verini ma Spinelli più vicino al seggio. Fuori Presciutti e Cristofani

festa s. maria assunta 2022 f3

Dall’Umbria alla Terra Santa: cento fedeli perugini e pievesi pronti a partire