in ,

Terni e i bagni inagibili nei parchi pubblici: «Sono sempre chiusi»

UMBRIA 7 NEI QUARTIERI | Dalla Passeggiata al quartiere Le Grazie, odissea tra servizi igienici inutilizzabili

di Mi. Fr.

TERNI – Parco di viale Trento, metà mattinata. Una signora all’ombra di un albero esclama: «Inutile avvicinarsi ai bagni, sono sempre chiusi». Ci si sposta al parco Le Grazie nella zona verso via Sabotino, e il quadro che si presenta è lo stesso. L’odissea dei bagni pubblici all’interno dei parchi a Terni. 

Un problema magari passato in sordina ma che in città esiste eccome, tornato alla ribalta a metà giugno ma che ancora non ha trovato una soluzione concreta. Basta farsi un giro per notarlo. Il bagno nella struttura di viale Trento dove sono presenti i distributori automatici dell’acqua e la fondazione Myricae presenta un lucchetto a chiudere, mentre per quelli nella zona bassa del parco la situazione è ancor peggiore. Sui social, un cittadino aveva denunciato lo stato di abbandono con foto che lasciavano poco spazio all’immaginazione. Testimonianze che adesso trovano davanti l’ennesima porta chiusa, con la possibilità di notare l’interno solo da due finestre, una distrutta l’altra senza vetro. 

Si passa poi alla Passeggiata. Altro parco, altri bagni inutilizzabili. I due servizi igienici chiusi da tempo sono finiti anche nel dibattito politico cittadino, con i precettori del reddito di cittadinanza come soluzione alla mancanza di personale. Ma per adesso, si vedono solo lucchetti. Peccato. 

Due parchi così frequentati immersi nel centro città monchi, che meriterebbero un servizio igienico pubblico adeguato. Magari qualcosa si muoverà, nel frattempo i passanti devono tornare a casa in caso di emergenza, e di aperto nel parco Le Grazie c’è solo un vano con dei contatori, non certo utile e sicuro come un bagno.

Pitbull lasciato libero semina panico in un parco: multato il padrone

Valzer delle candidature/Pd, Betti non è candidabile? Torna in campo l’ipotesi Chiodini. Fdi, spetta alla Meloni l’ultima parola sui ruoli di Squarta e la Pace