in

Iniziata la demolizione del viadotto della Contessa, il termine previsto per luglio

Al via gli interventi

GUBBIO (Perugia) – Sono cominciati in questi giorni gli interventi di demolizione del viadotto della “Contessa”. Nel cantiere per il ripristino strutturale, sono in corso le operazioni di smontaggio delle travi del vecchio impalcato dell’opera. I lavori, per un investimento complessivo di 6 milioni di euro, sono stati avviati da Anas (azienda del gruppo Fs) ad aprile.

Dopo l’allestimento del cantiere, la prima fase ha riguardato la rimozione della pavimentazione. A seguire è stata avviata la demolizione delle solette. Completata questa attività sulle prime tre campate lato Marche, è stato quindi possibile avviare lo smontaggio delle travi, che vengono tagliate e rimosse con speciali mezzi meccanici.

Contemporaneamente prosegue la demolizione delle solette sulle altre campate ed è in corso anche l’idrodemolizione superficiale delle spalle e delle pile, che saranno risanate e rinforzate. Entro il mese di luglio l’impalcato esistente sarà completamente demolito e sarà quindi avviata la fase di costruzione del nuovo impalcato in acciaio.

«Accanto alla Regione e contro le differenze territoriali». Il ministro alla Salute Schillaci a Terni

Anche la cucina dell’ospedale finisce su Rai 1. Perché si mangia bene. Parola di chef