in ,

Sette influencer del make-up per mostrare Todi in tutta la sua bellezza: la città impazza sui social

Diversi i luoghi di cultura sotto i riflettori

R.P.

TODI (Perugia) – Sette gli influencer del settore make-up e cosmesi arrivati a Todi per ammirare e promuovere, nell’ambito di un’iniziativa targata Astra, una delle più importanti società italiane del settore, alcune location storico-culturali cittadine. In collaborazione con l’amministrazione comunale, CoopCulture e la Fondazione Beverly Pepper, infatti, gli ospiti hanno potuto visitare e instagrammare il Tempio della Consolazione, il belvedere dai Giardini pubblici, il parco di Beverly Pepper, il tempio di San Fortunato, piazza del Popolo e il Nido dell’Aquila.

Al termine del tour, che si è concluso nella sala Affrescata del Museo Pinacoteca per un aperitivo di saluto da parte del sindaco Antonino Ruggiano, non è mancata una sosta nell’urban store dell’azienda, official partner del programma X Factor, nella centrale via Mazzini.
«Nel corso di una visita alla sede produttiva nella zona industriale della città – sottolinea il primo cittadino – ho appreso, oltre che dell’eccezionale trend di crescita di mercato, sia in Italia che in altri 40 Paesi, delle nuove strategie di marketing, apprezzando l’idea di rafforzare il binomio con l’immagine della città».
Un legame già forte dal punto di vista occupazionale, visto che pressoché tutte le risorse umane impiegate sono di Todi o comunque umbre.

Influencer a Todi

Umbertide verso il ballottaggio, Bori (Pd) e De Luca (M5S) in città per chiudere la partita dell’apparentamento

Trasformiamo il futuro: tutti i volti della Marcia della pace Perugia Assisi