in

Rifiuti speciali abbandonati sul suolo: denunciate due persone

Interessato un terreno nel territorio spoletino

SPOLETO (Perugia) – Individuato, nell’ambito dei controlli dei carabinieri della Forestale di Campello sul Clitunno e dei colleghi di Castel Ritaldi, un deposito incontrollato di rifiuti speciali sul suolo in un ben determinato terreno riconducibile ad un’azienda del posto.

Durante il controllo nel territorio spoletino è stato infatti trovato un ingente quantitativo di rifiuti speciali incontrollati frutto di attività di demolizione e costruzioni edili di una società che, sommariamente, sono risultati riconducibili a scarti metallici misti di varia origine, residui di materiale plastico, imballaggi vuoti e chiusi originariamente contenenti malta, rifiuti misti da demolizioni e costruzioni edili – tra cui cemento, laterizi, mattoni, mattonelle – frammenti di carta catramata, accumulo di rifiuti misti di varia natura come materiale plastico, legno, materiale isolante, vetro, frantumi di demolizione.
Dopo diversi accertamenti sul terreno e sulla società, i militari hanno denunciato all’autorità giudiziaria le due figure societarie nell’azienda.

Incendio in un'azienda equestre di Taverne di Corciano

Incendio in un’azienda equestre di Taverne di Corciano

carabinieri Città della Pieve

Droga e soldi nascosti in macchina: arrestati due uomini