in ,

Taser in dotazione ai poliziotti di Terni: «Passo importante per ridurre i rischi»

La soddisfazione della Lega per la novità: «Dimostrazione del nostro impegno sul territorio»

Pistola taser

TERNI – Nelle prossime settimane i poliziotti di Terni avranno in dotazione il taser come strumento di prevenzione e controllo del territorio. Questa la novità delle ultime ore per quanto riguarda le forze dell’ordine in città.

Novità seguita dalla soddisfazione espressa dalla Lega in una nota: «La possibilità di utilizzare il taser da parte degli agenti rappresenta un passo importante per ridurre i rischi per l’incolumità del personale di polizia e per disincentivare chi vuole compiere azioni criminali, garantendo una maggiore sicurezza sul territorio. Questa particolare pistola ad impulsi elettrici servirà principalmente per dissuadere soggetti non collaborativi o violenti, dal perseguire nella loro condotta. Come Lega ci siamo da sempre battuti per permettere l’uso del taser da parte delle forze dell’ordine, una vittoria per tutti i cittadini, voluta fortemente da Matteo Salvini, che fin dai tempi del suo impegno al Viminale, ha sempre manifestato questa volontà che ricalca l’impegno costante della Lega per la sicurezza del territorio. Questo è uno dei risultati concreti che stiamo raggiungendo grazie alla nostra presenza al governo. Plaudiamo anche al buon lavoro del sottosegretario all’Interno, Nicola Molteni che si è speso molto ed in prima persona per queste nuove dotazioni che permetteranno agli agenti di risolvere situazioni critiche e di pericolo»

SR Presentazione linea gine e uro (3)

La battaglia contro il colesterolo: l’azienda umbra che lotta contro le malattie

Furti in case e negozi da 150mila euro: nessun piano, le vittime scelte a caso