in

Un weekend di Gran tour Perugia tra Belle Epoque, animali mitologici e quartieri a luci rosse

Appuntamenti per grandi e piccini

PERUGIA – Tornano a Perugia le visite guidate di Gran tour Perugia che propone dal 6 all’otto aprile tre giorni di full immersion tra le meraviglie dell’acropoli. Si inizia venerdì 6 maggio alle 17.30 con un tuffo nel passato a palazzo Sorbello dove è in mostra “I bambini della Bell’Epoca”. Quali erano i giochi dei bambini nell’Ottocento? La visita consentirà di conoscere il magico mondo del giocattolo d’epoca percorrendo gli spazi espositivi di uno più nobili palazzi del centro storico tra oggetti di latta, teatrini e lanterne magiche. Costo 10 euro compreso l’ingresso alla mostra, gratis fino ai 12 anni.

Sabato 7 maggio alle 16 prenderà il via “Animali fantastici e dove trovarli”. Dai simboli della città all’arte urbana, una passeggiata insolita alla scoperta degli animali mitologi o stilizzati che la popolano. Il capoluogo umbro diventa una vera giungla di arte e storia in una visita guidata adatta anche ai bambini e alle famiglie. Costo 10 euro, gratis fino ai 12 anni. 
Domenica 8 maggio alle 10 sarà la volta del trekking urbano “Perugia Etrusca” per conoscere le origini della città con una passeggiata e la visita Pozzo Etrusco, capolavoro dell’ingegneria idraulica. Costo 15 euro compreso biglietto del Pozzo gratis fino ai 6 anni, 10 euro fino ai 10 anni. Alle 18 si terrà invece “Perugia a luci rosse”, una passeggiata negli antichi quartieri, prima dell’approvazione negli anni Cinquanta della legge Merlin che decretò la chiusura delle case chiuse. Si andrà alla riscoperta dei vecchi luoghi di perdizione, delle bische e dei bordelli che facevano parte della vita quotidiana della città e che rappresenta un frammento della storia del costume e della società locale. Costo 10 euro, gratuito fino ai 12 anni.
Per info e prenotazioni 371 3116801 (anche whatsapp).

Sostenibilità e una storia di amicizia per i prossimi appuntamenti con “Radici di umanità”

polizia Perugia

Beccato a rubare e riconosciuto come l’autore di una tentata rapina: arrestato un 34enne