in

A Città di Castello un’estate ricca di eventi da trascorrere in città

Tra musica, teatro, danza, cinema e rievocazioni storiche

CITTÀ DI CASTELLO (Perugia) – Al via dal 9 giugno al 18 settembre s Città di Castello “Estate in città”, rassegna di eventi estivi promossi dall’amministrazione comunale in collaborazione con il consorzio Pro centro e il mondo dell’associazionismo cittadino, con un cartellone di oltre novanta appuntamenti, una nuova formula, nonché un logo inedito.

«Un’estate piena per una città viva, che pulsa – ha commentato il sindaco Luca Secondi durante la conferenza di presentazione – questo il senso del programma ricco di iniziative di Estate in città 2022, che dal 9 giugno al 18 settembre, accanto alle tradizionali aperture serali del giovedì, affiancherà una molteplicità di eventi per garantire un’offerta varia e integrata a cittadini e turisti in modo da far vivere tutti i luoghi più belli della nostra città».
«Un calendario di iniziative – hanno proseguito dall’amministrazione comunale – da condividere con chi abita in città e in tutta l’Alta Valle del Tevere, ma anche con i visitatori che stanno tornando numerosi nel comprensorio».
«Musica live, intrattenimento, spettacoli, teatro, danza, cinema, eventi culturali, rievocazioni storiche, animazione per i bambini e shopping faranno parte di un’offerta nel segno della valorizzazione degli spazi pubblici, dei palazzi, dei parchi, delle strutture del territorio comunale e del tessuto commerciale cittadino, ma anche dei talenti, delle risorse culturali e artistiche che esprime la comunità – hanno proseguito il primo cittadino e gli assessori Guerri e Botteghi – Per la prima volta sarà coinvolto tutto il centro storico, i parchi e anche le frazioni di Cerbara, Trestina, Promano e Cornetto per abbracciare idealmente tutta la città».
Come è stato spiegato nella conferenza stampa, alla quale ha preso parte anche il presidente del consorzio Pro centro Cristian Braganti, gli eventi di “Estate in città” avranno la massima diffusione attraverso tutti i canali di comunicazione: l’intero cartellone sarà visualizzabile online in un click grazie a un qr code stampato sui totem e sul materiale promozionale, sarà consultabile sull’homepage del portale Città di Castello Turismo, sui canali social istituzionali del Comune e sul gruppo social dell’Ufficio Cultura, nelle strutture ricettive altotiberine, alle quali sarà inviato il materiale promozionale con tutte le informazioni su iniziative e orari.

logo Estate in città

«Siamo contenti di aver avuto l’opportunità di dare il nostro contributo a un cartellone di appuntamenti davvero molto ricco – ha dichiarato Braganti – in uno spirito di forte condivisione con l’amministrazione comunale che è molto importante per l’obiettivo che ci proponiamo insieme di portare nel centro storico i tifernati e i turisti, offrendo opportunità di svago e relax, ma anche occasioni che valorizzino le nostre attività commerciali e momenti di riflessione su tematiche importanti». Con l’assessore Guerri, che ha sottolineato: «la grande sinergia con tutti i commercianti della città” e li ha ringraziati: «per aver dato modo all’amministrazione di pensare insieme ai cittadini ad un calendario ricco che coinvolgesse e valorizzasse l’intero centro storico, ma anche le frazioni, per un’offerta che comunicheremo ad operatori di settore in ambito turistico e ai cittadini». Il presidente del Consorzio Pro centro ha confermato l’appuntamento con “Dj shopping”, che il 16 giugno a partire dalle 21 segnerà la prima data dell’apertura notturna dei negozi del giovedì sera, e con “Sposiamoci in centro”, da venerdì 2 a domenica 4 settembre, anticipando alcune novità del cartellone 2022 come la “Notte fucsia” di sabato 9 luglio in omaggio alla donna, la parata Walt Disney di giovedì 4 agosto alle 21 e la “Cena sotto le stelle” per San Lorenzo, in programma giovedì 11 agosto alle 20 lungo corso Vittorio Emanuele. L’intento è valorizzare i luoghi della cultura cittadini: dalla biblioteca Carducci, che ospiterà letture, alla Pinacoteca comunale, dove verranno proposte attività serali, musica e mercoledì 29 giugno alle 17.30 verrà festeggiato il compleanno dei 110 anni dall’inaugurazione del museo; dalla Rotonda Medievale, che ospiterà performance di danza, al chiostro di Santa Cecilia per teatro e cinema all’aperto con Cdcinema; da piazza Matteotti, piazza Gabriotti, dove si svolgerà il festival “Scorribande”, a piazza Gioberti e piazza delle Tabacchine, fino a piazza del Marchese Paolo, alle sale di palazzo del Podestà, dove saranno allestite mostre fotografiche, e ai parchi comunali. Inoltre, il tutto è volto a coinvolgere appieno il mondo dell’associazionismo tifernate è stato espresso dall’assessore Botteghi, che ha rimarcato con soddisfazione come siano stati accolti tutti i progetti culturali presentati attraverso i bandi per le manifestazioni di interesse pubblicati dal Comune, con il relativo riconoscimento ai proponenti di contributi economici. Durante la conferenza stampa gli assessori Guerri e Botteghi hanno tenuto a ringraziare il personale comunale dei settori Commercio, Turismo, Cultura e Patrimonio per il lavoro svolto e per la proficua collaborazione con le realtà cittadine coinvolte nella programmazione di “Estate in Città”.

In arrivo fondi per la scuole per l'infanzia

Scuola, infanzia e paritarie: ecco 4 milioni per i bambini fino a 6 anni

AttivaMente bando Fondazione Perugia

AttivaMente: prorogata al 20 giugno la scadenza per partecipare al bando