in ,

Vendevano droga all’ingrosso: due arresti a Montefalco

Trovati più di un chilo di cocaina e 14.000 euro in contanti

MONTEALCO (Perugia) – Sono presunti responsabili del reato di traffico di sostanze stupefacenti le due persone nei confronti delle quali i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile del comando di Foligno hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal tribunale di Spoleto su richiesta della procura della Repubblica.

I provvedimenti restrittivi sono il risultato di una complessa attività d’indagine avviata nello scorso mese di ottobre che ha consentito ai militari di accertare numerosi episodi di spaccio di stupefacenti, cocaina in particolare, avvenuti nei comuni di Montefalco, Trevi e Foligno.
Appostamenti e pedinamenti hanno portato a un complesso rurale di Montefalco, ritenuto base logistica dove i due cittadini di origine albanese avrebbero nascosto la droga, poi venduta all’ingrosso ad altri connazionali. Nello stabile sono stati sequestrati oltre 400 grammi di cocaina, nonché altri 12 panetti dal peso di 100 grammi ciascuno, rinvenuti grazie all’unità cinofila del nucleo carabinieri di Roma, per un totale di 1,2 kg, oltre a materiale per il confezionamento. Trovati anche 14.000 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio.

Fiati del Teatro dell'Opera di Roma

A Perugia un viaggio in musica tra i quintetti per pianoforte e fiati di Mozart e Beethoven

Cercano di prelevare con carte di credito rubate: arrestati due uomini