in

Boom di presenze al parco acquatico Spoleto ‘n fun: diecimila presenze in dieci giorni

Gli organizzatori sono già al lavoro per il prossimo anno

SPOLETO (Perugia) – Bilancio ottimo per Spoleto ‘n fun che chiude in bellezza con diecimila presenze in dieci giorni tra turisti provenienti non solo da tutta l’Umbria, ma anche da fuori regione, che hanno animato lo stadio comunale con sport, benessere, musica, buon cibo e divertimento con fantastici giochi d’acqua. Acqua utilizzata al minimo, come sottolineano gli organizzatori, grazie all’implemento di un complesso impianto di recupero, di filtraggio e di trattamento, simile a quello di una piscina.

«Una prima edizione che ci ha soddisfatti – spiegano Luca Cagnazzo e Andrea Duranti, organizzatori della manifestazione – sia per le 10mila presenze registrate che per i consensi positivi arrivati dal pubblico che in questi dieci giorni ha scelto Spoleto ‘n fun per trascorrere le giornate e le serate. Nel 2019 avevamo organizzato l’edizione zero di questa manifestazione a Monteluco e c’era stata una grande risonanza e in molti avevano apprezzato la kermesse. Questa volta abbiamo voluto organizzare una grande manifestazione in cui abbiamo unito sport, giochi, divertimento, food, convegni, seminari, musica e spettacoli. Vista la situazione di siccità che stiamo vivendo abbiamo pensato anche al risparmio dell’acqua. Certo è che come in tutte le cose si può migliorare e crescere tutti insieme con una maggiore presenza, magari, anche da parte delle istituzioni cittadine. Già stiamo pensando alla prossima edizione. Intanto vogliamo ringraziare tutti i ragazzi che in questi dieci giorni hanno lavorato con noi e anche le associazioni che hanno dato vita a convegni ed incontri, agli istruttori del centro Unique-Fitness & Salute che tutti i giorni hanno fatto lezioni gratuite di fitness».
Archiviato il 2022, si pensa già al prossimo anno con l’idea di realizzare un parco acquatico ancora più grande e ancora più ricco di spettacoli, appuntamenti musicali, convegni.
«Come prima edizione è andata bene e il bilancio è positivo – conclude Andrea Barbarossa di Eventi.com – e questo è importante. Il caldo torrido di questi giorni non ci ha certo aiutati, ma le persone si sono dimostrate interessate alla manifestazione. Spoleto ‘N Fun è una di quelle kermesse che deve essere inserita nell’agenda regionale dell’Umbria e degli spoletini».
La manifestazione è stata organizzata da Unique fitness & salute, società sportiva dilettantistica no profit che, come da statuto, promuove lo sport, il benessere, i sani stili di vita e organizza eventi, anch’essi no profit, con il patrocinio del Comune di Spoleto.

Ci vuole orecchio

Sei appuntamenti tra musica e teatro per il Verucchio music festival

Corciano

Tra Medioevo e Rinascimento: indietro nel tempo con il Corciano festival