in ,

Stefano Bandecchi e la maglietta delle polemiche sui social

Il post del presidente della Ternana

m.p.

TERNI – Si dice che le magliette siano una cosa intima, perché a contatto con la pelle. Ed è noto che ognuno ha la propria pelle e le proprie magliette.

Discorso un po’ diverso se si indossano sui social e si è un personaggio pubblico. Come il presidente della Ternana, Stefano Bandecchi, fresco di cittadinanza onoraria, apparso con la scritta “Belli come la vita, neri come la morte!”.
Difficile dire se il motto di battaglia troverà nuove collocazioni. Forse è sufficiente così. Almeno per il momento.

Il minimetrò

Stop al minimetrò per manutenzione: ecco quando

Al via il campionato del mondo Micro Class