in ,

Terni, equilibri di bilancio: numero legale cercasi

Dopo il passaggio a vuoto di inizio settimana, venerdì nuovo tentativo per approvare l’atto fondamentale alla prosecuzione della legislatura fino a maggio 2023

TERNI – Equilibri di bilancio con la maggioranza in bilico. E così, per approvare un atto fondamentale per la prosecuzione della legislatura fino a maggio 2023, si fa affidamento sulla buona volontà di un paio di consiglieri del gruppo misto.

Ricordiamolo: il consiglio comunale chiamato a riunirsi per approvare atti importanti in scadenza il 31 luglio è andato deserto per le assenze nei banchi della maggioranza, soprattutto quelli della Lega, lunedì scorso. Hanno pesato le ferie e il Covid. Ma anche il caldo di maldipancia che si trascinano da settimane, con alcune vicende particolarmente indigeste come la patrimonializzazione di Asm.
Nonostante il gran correre del capogruppo Federico Brizi, le assenze potrebbero essere confermate anche per venerdì (riunione alle 15.30). Allora, per arrivare a quota 17 spunta il soccorso del misto che conta al momento tre iscritti. L’aiuto potrebbe arrivare da Emanuele Fiorini e Anna Maria Leonelli, da tempo dati per vicino a Forza Italia.
La seduta si annuncia complicata anche per la nomina della commissione architettonica.
Sulla rosa dei nomi non sembra esserci identità di vedute tra Fdi e Lega. Si voterà nome per nome. E le sorprese, con il gioco di sponda delle opposizioni, potrebbero non mancare.
A proposito di opposizioni, prosegue la caccia al candidato a sindaco 2023, candidato che al momento non si intravede neanche all’orizzonte.
I nomi che girano sono sempre gli stessi: Marina Sereni, Mauro Franceschini e, staccato, Francesco De Rebotti.

L’unica novità riguarda le candidature per le politiche: archiviato il consigliere regionale Fabio Paparelli spunta il nome di Gianluca Rossi. Per l’ex senatore ternano saranno decisivi i prossimi giorni. Intanto più di qualcuno ha notato che Sonia Berrettini – che di Gianluca Rossi è la moglie – è la moderatrice più gettonata nella ritrovata festa dell’Unità ai Campacci di Marmore, che da domani e fino al 31 luglio farà arrivare Andrea Orlando, Livia Turco, il magnifico rettore Maurizio Oliviero, Alessandro Zan e Walter Verini, fra gli altri.

smartphone

In vacanza senza dirlo: quella foto non postata che salva la casa da brutte sorprese

il museo Malakos su Topolino

Da Città di Castello alle pagine di Topolino: le meraviglie del Malakos nella rubrica “Topo natura”