in

A Sigillo, Norcia e Fossato di Vico tre giorni di letteratura, gaming e musica

Tutto il programma tra letteratura, musica, delitto nel borgo e teatro canzone

SIGILLO (Perugia) – Dopo le note di Toquinho, che insieme a Camilla Faustino ha letteralmente trascinato il pubblico di Costacciaro in un viaggio nella musica brasiliana tra bossa nova e grandi successi, il festival estivo Suoni Controvento, promosso da Aucma, prosegue ora in Val di Ranco. Sabato 20 agosto alle 16.30, nell’ambito del format “Libri in cammino”, a Val di Ranco arriva lo scrittore Sandro Campani per una passeggiata letteraria durante cui presenterà il suo libro “Il giro di miele”.

Mentre una presenza si aggira per i boschi (è forse la lince di cui si vocifera in paese?), due uomini si confrontano in un singolare duello scandito dalle tacche su una bottiglia di grappa. Sono le loro vite che scorrono in questa lunga notte: l’amore che dura e quello che si perde, gli errori dei padri, gli errori dei figli, il dolce e l’amaro, il peso specifico di ciascun essere umano.
Informazioni e prenotazioni: 347 1148395 – romaniermete@gmail.com. Evento realizzato in collaborazione con Comune di Sigillo, associazione Tra Montana, associazione L’Olivo e La Ginestra.

Il giro di miele copertina

Domenica 21 agosto si inizia alle 11.30 al parco Scentinelle di Norcia con “Sounds from the Fault”, progetto Emusic & Marco Guidolotti, un originale concerto basato sulla sonificazione delle rocce presenti nei pressi della faglia del monte Vettore, nella piana di Castelluccio di Norcia, la stessa che ha innescato la distruttiva sequenza sismica del 2016-17. Stefano Pontani, alla chitarra ed ai loops, e Marco Guidolotti al sax suoneranno uno spartito direttamente suggerito dalle frequenze elettromagnetiche emesse dalla Terra, secondo le procedure scientifico-musicali codificate da EMusic (progetto prodotto dall’etichetta discografica Kate Creative Studio). Verranno inoltre proposti brani collegati ad altri siti dell’Appennino umbro di notevole interesse paesaggistico. Ingresso libero per l’evento realizzato in collaborazione con il Comune di Norcia.
Alle 16 alle Rughe di Fossato di Vico con il delitto nel borgo “Salto mortale” a cura di Roompicapo: una compagnia di circensi fa tappa al borgo, uno di loro muore durante la sua esibizione. Sarà davvero stato un incidente? Informazioni e prenotazioni: 329 5758765 – 392 5245864 – roompicapo@gmail.com. Ritrovo all’Infopoint.

Peppe Voltarelli

Lunedì 22 agosto alle 21 in piazza San Benedetto a Norcia a prendere il via sarà invece “Planetario”, spettacolo di teatro-canzone scritto e interpretato da Peppe Voltarelli che, attraverso una selezione di cantautori di tutto il mondo tradotti in italiano, costruisce una personale e ironica teoria della canzone densa di aneddoti e riferimenti storici. In scena un viaggio fatto di incontri bizzarri in luoghi segreti e inesplorati dove le differenze di stili e di linguaggio diventano l’anima di un racconto poetico e appassionante. “Planetario” è l’ultimo lavoro del cantautore calabrese: un disco-libro, con cui Voltarelli ha vito il premio Tenco 2021 nella categoria miglior “Interprete di canzoni”, che vede la partecipazione di grandi nomi della canzone internazionale come Silvio Rodriguez, Joan Manuel Serrat, Joan Isaac, Adriana Varela e Amancio Prada. Prevendite su Ticketitalia. Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Norcia.

Oltre 100 milioni di euro dal Pnrr per le scuole: «Risultato che premia l’impegno dell’amministrazione»

In arrivo a Gualdo Tadino nuovi fondi Pnrr per completare il polo scolastico di Cerqueto