in

Cartoline dal Trasimeno: ultimo weekend tra arte e letteratura

Grande attesa per l’evento pittorico en plein air “I Baccarelli”

PASSIGNANO SUL TRASIMENO (Perugia) – Ultimo fine settimana per “Cartoline dal Trasimeno”, manifestazione in scena al Club Velico Trasimeno di Passignano tra arte e cultura con eventi pubblici a ingresso libero.

Dopo Gianni Mazza, Alex Baudo e Floriana La Rocca, la sezione dedicata alla letteratura propone nuovi appuntamenti che vedranno protagoniste opere tra cui “L’Abecedario per il nuovo mondo” (Saggiatore), testo scritto dalla mano di ventisei drammaturghi di primo piano nell’ambito di un progetto ideato e patrocinato dal prestigioso Piccolo Teatro Milano sotto il coordinamento di Lisa Ferlazzo Natoli, presente al pari del coautore Francesco Bianchi e di Cesare Verdacchi con la sua “Notte sotto le stelle”. Nel pomeriggio di domenica 14 alle 17 presentazione del libro “Ma tu guarda il mondo. Trentatré ritratti dal vero” di Mirko Revoyera con foto di Andrea Cittadini per i tipi della Futura.
Ampio spazio anche alla pittura: se da una parte prosegue con successo la mostra d’arte collettiva moderna e contemporanea, curata da Giuliana Baldoni, con oltre 25 conosciuti e affermati pittori provenienti da tutta Italia tra i quali spiccano anche due esponenti umbri che si sono distinti anche oltre i confini nazionali, i maestri e promotori artistici Stefano Chiacchella e Fabrizio Fabbroni, dall’altra c’è grande attesa per l’evento pittorico en plein air “I Baccarelli”, opere realizzate con l’ausilio dei vini del Trasimeno sabato 13 dalle 17.
Nella giornata conclusiva, il 14 agosto, verrà presentata poi presentata la vela di “Cartoline dal Trasimeno”, dipinta dai pittori presenti alla mostra in simbolo di pace e consegnata al Club Velico Trasimeno e al suo presidente Giovanni Rosi, in modo che la stessa possa essere montata su una barca Optimist e condotta da giovani velisti sulle acque del lago. In serata, poi, dalle 21.30, spazio alla sfilata di moda “Look color al Tramonto” curata da Claudia Maggiurana per conto di “Vivo a colori”, associazione umbra che si occupa della prevenzione del tumore al seno.
Tra gli ospiti, previsti il sindaco di Passignano sul Trasimeno Sandro Pasquali e il vicesindaco Paola Cipolloni, il direttore del Gal Trasimeno–Orvietano Francesca Caproni e il presidente Urat Michele Benemio, che hanno raccolto l’invito degli organizzatori Jean Luc Bertoni, Giuliana Baldoni e Marco Pareti, supportati da AboutUmbria, Europa comunica, Bertoni Editore e Rtn Radio.

La mossa di Bandecchi: «Penso di candidarmi in Umbria»

la giunta dell_Unione dei Comuni dell_Olio e del Sagrantino(0)

Unione dei Comuni Terre dell’Olio e del Sagrantino entra nel progetto Italiae