in

Horror e sci-fi : serata da brividi a cielo aperto con “Umbertidead”

Durante la serata sarà assegnato il premio al miglior corto del festival

UMBERTIDE (Perugia) – Torna il prossimo 25 agosto alle 21.30 nella città di Umbertide “Umbertidead”, concorso internazionale per cortometraggi di genere horror e sci-fi che nasce per valorizzare questo genere cinematografico che raccoglie un vastissimo pubblico, oltre l’attenzione della critica, sempre più attenta a questi temi . Particolarità di quest’anno, il quinto, sarà la location a cielo aperto del cinema Piattaforma di via dei Patrioti.

Essendo riuscito a rinnovarsi di continuo nel corso degli anni, il filone horror e sci-fi rappresenta un importante mezzo di espressione per le nuove generazioni di cineasti internazionali, che sempre più numerosi si approcciano al cinema, soprattutto horror, liberi di sperimentare nuovi linguaggi, dando luogo a un cinema capace di descrivere il presente con grande efficacia e vitalità.
Durante la serata, verrà assegnato l’Umbertidead award da parte della giuria che ha visionato oltre cinquanta cortometraggi provenienti da tutto il mondo.Tra tutti, lo staff ne ha selezionati sei che saranno proiettati durante l’appuntamento, alcuni in anteprima italiana. Il pubblico potrà così votare i migliori tre che riceveranno l’ambita statuetta del festival.
Il pubblico assisterà a “Knock Knock” (Shian Denovan – UK, 2022), “Non è vero” (Sergiy Pudich – Ukraine, 2019), “On the Inside” (Pål Gustavsen – Norway, 2022), “Script” (Piero Cannata – Italy, 2018), “See her” (Lasse Pedersen – Norway, 2022), “Stitches” (Colin MacDonald – Canada, 2022). Anche un film a sorpresa per intrattenere i fruitori mentre la giuria provvederà allo spoglio dei voti.

«Sono un carabiniere infiltrato», invece viene denunciata

Marco Masini

Festival Green Music con appuntamenti tra Montefalco e Scheggino