in ,

Vigilesse aggredite e picchiate nel loro ufficio

Paura a Perugia in via del Macello

e.p.

PERUGIA – Paura lunedì mattina in via del Macello, dove due agenti della polizia locale sono state aggredite e picchiate con violenza da un cittadino straniero.

Secondo il loro racconto, l’uomo, un 29enne di origini nigeriane, si è inizialmente attaccato al campanello dell’ufficio, chiedendo di poter parlare con un loro collega. Alla risposta di ripassare nel pomeriggio, ha colpito con due pugni in pieno volto una vigilessa e con un colpo in testa la seconda. Entrambe sono finite in ospedale e l’uomo, regolare in Italia per un permesso di soggiorno per motivi umanitari, è stato arrestato e denunciato.

Avenia_foto Lollini

Da Roma a Perugia: anche Giorgia Avenia nel roster della Bartoccini-Fortinfissi

carabinieri petrignano di assisi

Omette particolari all’Inps: denunciata una donna ad Assisi