in

Cultura, cento anni di Vittorio Gassman: gli eventi per ricordarlo

PEOPLE | Anche il Festival di Venezia gli renderà omaggio

Proprio oggi, primo settembre Vittorio Gassmann compie cent’anni. Un traguardo che il mondo della cultura italiana saluta con una serie di iniziative, culmine di un anno di celebrazioni per restituire al grande maestro il prestigio che, secondo molti, non sempre gli è stato concesso. A Roma, dopo mostra all’auditorium, gli è stato intitolato un lungotevere nel suo nome, unico attore insieme ad Anna Magnani e Marcello Mastroianni a figurare due volte nella toponomastica della Capitale.

Per la sera del compleanno di Gassman, scomparso il 2 giugno del 2000, il giornalista e regista Fabrizio Corallo ha organizzato una speciale proiezione del suo documentario dedicato a “Vittorio, re della commedia” alla Casa del Cinema di Roma. Cinque giorni dopo sarà la Mostra del Cinema a salutare il suo compleanno (e quello dell’amico e collega Ugo Tognazzi), a ricordarlo presentando la versione restaurata di uno dei capolavori della coppia, “La marcia su Roma” diretto da Dino Risi e ora ritornato visibile grazie ad Aurelio De Laurentiis e Cineteca nazionale.  

carabinieri Perugia

Rubano carte ad anziani e ripuliscono i conti, tre indagati: così operava la banda

giubilei

Perugia, Giubilei si dimette dal Comune per motivi professionali, per fortuna non ha fatto il sindaco