in

Terni: inflazione come negli anni ‘80

Incremento dell’8,9%. Pesano soprattutto gas e prodotti energetici

TERNI –  Anche ad agosto l’inflazione non arresta la sua corsa attestandosi, come si evince dal bollettino mensile diffuso dai Servizi statistici del comune di Terni, a un +8.9% a Terni e a un +8.4% a livello nazionale, valori che non si registravano dall’inizio degli anni ’80.

A farla da padrone, per via delle dinamiche globali in atto, sono ancora una volta gli aumenti nei prezzi dei prodotti energetici e del gas, che hanno portato a un incremento del capitolo Abitazione, acqua, elettricità e combustibili del +7.3% su base mensile e del +34.9% su base annua.

Male anche gli alimentari, in particolare i freschi, aumentati in media del 12.7% su base annua, con punte ancora più alte per prodotti come pane, pasta e cereali, oli e grassi.

San Gemini: dopo due anni torna la Giostra dell’Arme

Gubbio pronta a immergersi nelle atmosfere storiche del Festival del Medioevo