in ,

Una straordinaria Ternana espugna Parma per 3-2

Prima vittoria lontana dal “Liberati” per i rossoverdi. In gol Coulibaly, Donnarumma e Corrado

PARMA – La Ternana oltre le assenze e gli infortuni espugna il “Tardini” di Parma al termine di una gara giocata senza mai arrendersi di fronte a un avversario ostico come la squadra di Pecchia.

Tante assenze nella Ternana, con Cristiano Lucarelli che cambia modulo. Alla mezz’ora di gioco, con il Parma in pieno controllo, Delprato recupera palla e in area supera Iannarilli per il vantaggio dei padroni di casa. La Ternana prova a reagire, rischia di subire la seconda rete su una punizione di Vazquez ma le due squadre vanno negli spogliatoi con il Parma avanti di un gol.

Nella ripresa, Mantovani serve a Coulibaly la palla del pareggio, ma pochi istanti dopo Vazquez dribbla due uomini in area e Inglese ringrazia segnando l’immediato sorpasso. La Ternana non demorde e, su un errore di Romagnoli, Donnarumma pareggia. Moro (tiro dal limite) e Mantovani (colpo di testa deviato da Buffon) rischiano di siglare il sorpasso dei rossoverdi. A pochi minuti dal termine, Corrado si inventa il suo primo gol in Serie B consegnando i tre punti ai suoi. Finisce 3-2 per le Fere.

PARMA: Buffon, Delprato, Romagnoli, Circati, Oosterwolde, Juric (Sohm), Estevez, Man, Vazquez, Mihaila (Ansaldi), Inglese. Allenatore: Pecchia

TERNANA: Iannarilli, Mantovani, Bogdan, Capuano, Diakité (Agazzi), Di Tacchio, Coulibaly (Cassata), Corrado, Palumbo, Donnarumma (Rovaglia), Raul Moro (Capanni). Allenatore: Lucarelli

ARBITRO: Paterna di Teramo

MARCATORI: 30′ pt Delprato, 3’ st Coulibaly, 6’ st Inglese, 22’ st Donnarumma, 41’ st Corrado

Tenta un furto in un negozio, ruba in un altro e scappa: denunciato un 53enne a Perugia

Calendario venatorio: accolta l’istanza della Regione Umbria