in ,

Dall’Umbria a Sky: Gianluca Terranova su Explorer channel con le sue “lezioni di canto”

Un format che arriva dopo le performance di Orvieto, Castiglione del Lago e Panicale

R.P.

PERUGIA – Dai palcoscenici nelle piazze dell’Umbria ai salotti degli italiani e non solo grazie a Sky: ne hanno fatta di strada dalla scorsa estate le “Operacorto” del tenore Gianluca Terranova, che ha scelto proprio il cuore verde d’Italia per il lancio del suo “Lezioni di Canto Show” e della particolarissima e inedita formula di divulgazione dell’opera lirica.

Da qualche giorno, infatti, è in onda su Sky Explorer Channel 176 il programma “Italia Opera Talent”, ideato e condotto dal tenore romano che sta trascorrendo un breve periodo di riposo nei suggestivi scenari umbri, tra un successo e un altro.
Dopo le apprezzate performance di Orvieto, Castiglione del Lago e Panicale, organizzate in collaborazione con il Gal Trasimeno-Orvietano, ecco infatti la prima serie di una trasmissione che coinvolge i territori italiani con la propria arte, cultura e gastronomia abbinati alla lirica.
Nel format, dodici giovani talenti si sfidano a suon di “do di petto” per far vincere un “Operacorto”, che verrà prodotta come short movie e presentata nei festival dedicati ai corti internazionali.
«Dopo aver presentato in anteprima al pubblico umbro questa nuovissima formula che valorizza l’opera lirica, ho pensato che non poteva esserci proseguo migliore di far sbarcare il prodotto in tv: raccontare un’opera intera in venti minuti significa infatti arrivare ad un pubblico “smart” che solitamente non ha modo o tempo per poter apprezzare questo meraviglioso genere di intrattenimento, osannato in tutto il mondo», spiega il tenore conosciutissimo in Italia e nel mondo per la propria bravura e professionalità ed anche per il fatto di aver interpretato il personaggio di Caruso nella fortunata fiction di Rai 1.
“Italia Opera Talent” può essere seguito su Sky dal lunedì al sabato in tre fasce orarie (alle 7, alle 15 e alle 23) per quanto riguarda le sedute preparatorie e di allenamento, mentre la puntata della gara vera e propria va in onda la domenica alle 13 e alle 21, con una giuria prestigiosa e tanti ospiti di livello mondiale. Tra questi il celebre soprano bulgaro Raina Kabaivanska e il direttore artistico di Opera Australia Lyndon Terracini, il consulente artistico per le opere occidentali a Pechino Giuseppe Cuccia e il direttore artistico di The Atlanta Opera Tomer Zvulun.
Il programma di cui Gianluca Terranova è produttore oltre che conduttore, si può seguire anche se non si ha l’abbonamento Sky collegandosi in streaming su http://www.explorertv.it negli stessi orari.
«Sono particolarmente orgoglioso – conclude Terranova – che questo format sia partito dalla mia amata Umbria e il mio sogno è quello di girare le “Operacorto” nei borghi meravigliosi di questa regione splendida. Una terra che in qualche modo sarà sempre presente accanto a me nel giro del mondo che ho intenzione di far affrontare alla trasmissione, traducendola in più lingue e producendola in vari paesi». Ma non è tutto: «Mi piacerebbe portare queste “Operacorto” anche a teatro, per coinvolgere più gente possibile». La sfida è aperta.

consiglio direttivo della sezione manufatti Confindustria Umbria 2022

Laterizi, manufatti in cemento ed estrattiva: il nuovo consiglio della sezione in capo a Confindustria Umbria

Il Perugia: «Accordo fatto per il nuovo stadio» , con il presidente Santopadre soddisfatto: «Ora mente a cuore» al campionato. Gli interrogativi che restano