in

Terni, atti vandalici lungo corso Vecchio prima di perdere la carta d’identità: quattro ragazzi denunciati

I protagonisti delle bravate hanno rotto fioriere, gettato a terra piante e rovesciato un contenitori della spazzatura

TERNI – Hanno rotto fioriere, gettato a terra piante e rovesciato il contenuto dei recipienti della spazzatura differenziata. Tutto questo succedeva nella passata notta a Terni lungo corso Vecchio. Così sono stati denunciati dalla polizia quattro giovani ternani, fra cui una ragazza, che stavano percorrendo a piedi la zona centrale della città. Inoltre, il quartetto è riuscito anche a staccare un faretto di segnalazione dal ponteggio di un cantiere edile, frantumandolo a terra.

Accanto al cassonetto rotto e rovesciato a terra, però, è stato rinvenuto un documento di identità presumibilmente perduto da uno degli autori e, grazie alla descrizione dei responsabili resa dai testimoni, il gruppo veniva individuato dagli agenti in via di Porta San Giovanni mentre si accingeva a salire su un’autovettura. Fra di loro  c’era anche il proprietario del documento smarrito. Dopo l’identificazione, i quattro ragazzi sono stati denunciati per il concorso nel  reato di danneggiamento aggravato.

Terni, il Natale di via Angeloni inizia con la “Panchina scomposta”

Terni, una discussione di lavoro si trasforma in rissa