in ,

Terni: Donatella Tesei ospite del Rotary Club

Presenti all’incontro del club presieduto da Piero Maroni anche l’assessore regionale Paola Agabiti e il presidente della Fondazione Carit Luigi Carlini

TERNI – La presidente della Regione dell’Umbria Donatella Tesei è stata ospite del Rotary club di Terni presieduto da Piero Maroni durante un incontro-conviviale organizzato a Ferentillo. Presenti, tra gli altri, anche l’assessore regionale Paola Agabiti e il presidente della Fondazione Carit Luigi Carlini. Molti gli argomenti trattati dalla governatrice dell’Umbria: sanità, turismo, infrastrutture, economia, cultura.

«Il nuovo ospedale di Terni si farà», ha puntualizzato la Tesei che ha anche parlato del riequilibrio territoriale e dei rapporti pubblico-privato: «Preferisco parlare di ‘equilibrio’ – ha precisato – un impegno e un lavoro che stiamo già portando avanti con il nuovo Piano di Fabbisogni della rete ospedaliera umbra, i posti letto disponibili per la sanità privata complementare rimangono invariati per quel che riguarda i territori del Perugino e del Folignate, mentre, applicando i coefficienti della popolazione pesata su base provinciale, si prevedono 95 posti letto accreditabili nel Ternano».

Accenni anche al rapporto e al confronto costruttivo con l’Ast di Arvedi per dare ulteriore spinta alla ripresa economica di tutto il territorio. Molti i soci del Rotary di Terni presenti all’incontro che hanno sollecitato la presidente anche sul tema del turismo grazie anche alla presenza dell’assessore Agabiti: la Tesei ha sottolineato l’impegno profuso per la promozione di Terni e dell’Umbria in Italia e all’estero con ben due programmi Rai sul Capodanno, spot pubblicitari dedicati alle bellezze paesaggistiche, partecipazioni a importanti fiere e borse turistiche e numerose produzioni televisive e cinematografiche attivate sul territorio.

Complimenti all’Umbria: tre città in finale per la Capitale italiana della cultura 2025

Sir Sicoma Monini Perugia

Quattro set per la vittoria in Champions: Sir Sicoma Monini Perugia seconda nel ranking