in ,

Innovazione, performance e sostenibilità: ecco le undici imprese umbre che sfidano la crisi (e vincono)

Il Premio Industria Felix: il riconoscimento va a 9 società di Perugia e 2 di Terni. Ecco tutti i nomi

PERUGIA – Aziende innovative, performanti e sostenibili: sono undici in tutta l’Umbria le realtà che (insieme ad altre 79 società di capitali del centro Italia) che giovedì pomeriggio a Roma nell’Aula Magna dell’Università Luiss Guido Carli di viale Pola 12 saranno insignite dell’Alta Onorificenza
di Bilancio in occasione del 41° evento del Premio Industria Felix.

Nello specifico, oltre alle undici umbre, sono 34 per il Lazio, 19 a testa per Toscana e Marche e 7 per l’Abruzzo: sono le aziende tra le più performanti a livello gestionale, affidabili finanziariamente e talvolta sostenibili a conduzione femminile, under 40 e straniera, a vocazione internazionale, le pmi innovative, le piccole, medie e grandi imprese, quelle per miglior crescita secondo Cerved e le migliori per settori. Le aziende sono state scelte da un qualificato comitato scientifico presieduto dal professor Cesare Pozzi, docente di Economia industriale della Luiss, rispetto ad un incontrovertibile algoritmo di competitività relativo al conto economico, all’affidabilità finanziaria indicata dal Cerved Group Score Impact e da una media addetti non inferiore all’anno precedente.
Tra le undici società umbre, nove sono nel Perugino e due a Terni: le società vincitrici a Perugia sono Agrieuro, C.M.C., G.A. Coricelli, L’Artigiano Dei Salumi Salvatori, Latel, Le Vie Del Tartufo,
Logicompany 3, Pegaso 2000, Screen Italia
. Per Terni, invece, saranno insignite la C.P.M. Gestioni Termiche e la Soff-Art. In particolare, Soff-Art è stata scelta come «migliore piccola impresa con sede legale nella provincia di Terni e, per Cerved – si legge nella motivazione -, tra le migliori imprese per crescita gestionale e affidabilità finanziaria con sede legale nella regione Umbria».

Il Premio Felix sarà presentato dal vice direttore del Day Time Rai Angelo Mellone e dalla giornalista e caposervizio del Tg1 Maria Soave, con la partecipazione del direttore Michele Montemurro.

“Pacifica convivenza tra i popoli”, una giornata dedicata ad Acquasparta e San Gemini

Sicurezza nello sport: alla Bct iniziativa con gli studenti