in ,

Non può ma continua ad avvicinare la ex, scattano i domiciliari

Il 39enne è stato sorpreso da una pattuglia dei carabinieri

TERNI – Scoperto mentre avvicinava la casa della ex nonostante il divieto, i carabinieri di Terni hanno tratto in arresto G.C., 39enne ternano, in esecuzione di una custodia cautelare emessa dal gip di Terni.

L’uomo era stato già stato colpito da altra ordinanza giudiziaria che gli intimava il divieto di avvicinamento all’ex fidanzata a seguito di sue condotte vessatorie nei confronti della donna. Il 39enne, tuttavia, è stato sorpreso da una pattuglia dei carabinieri nei pressi dell’abitazione della donna e, per questo motivo, veniva allontanato e segnalato all’autorità giudiziaria che disponeva l’aggravamento della misura con quella degli arresti domiciliari al fine di salvaguardare l’incolumità della vittima.

Concluse le formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso l’abitazione di residenza. L’uomo dovrà inoltre rispondere dell’ulteriore reato di violazione del provvedimento del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa

carabinieri san giustino

Prima il noleggio dell’auto, poi la rivendita ai concessionari: sgominata banda di truffatori

Missione di solidarietà in favore dei profughi ucraini per Altotevere senza frontiere

Pasqua sul confine tra Polonia e Ucraina