in

Droga nello zaino e senza permesso di soggiorno: un altro arresto a Fontivegge

Anche 350 euro dei quali non ha saputo giustificare la provenienza

PERUGIA – Arrestato nella zona della stazione di Fontivegge di Perugia un uomo che si aggirava nelle vicinanze di un istituto di credito con fare sospetto e, per questo, fermato da una volante durante un giro di controllo di routine.

Gli agenti hanno notato che dallo zaino del 26enne, un cittadino gambiano, proveniva un forte odore, molto simile a quello dell’hashish e, infatti, una volta aperto al suo interno è stato rinvenuto un involucro di stoffa che avvolgeva un calzino al cui interno erano nascoste nove palline e due frammenti più grandi di una sostanza di colore marrone, per un peso complessivo di circa 22 grammi, confezionata con del cellophane verde. Il tutto è risultato positivo ai reagenti dei cannabinoidi. Nel portafogli, inoltre, aveva 350 euro dei quali non ha saputo giustificare la provenienza.
Da maggiori accertamenti in Questura, è stata anche riscontrata la sua irregolarità sul territorio nazionale, il diniego del rilascio del permesso di soggiorno nel 2015 e sul suo smartphone è stato possibile evidenziare chiari elementi indicativi del fatto che la sostanza detenuta fosse destinata allo smercio.

Due umbre verso la seconda selezione di Miss Mondo

Due umbre verso la seconda selezione di Miss Mondo

Il Palio dei terzieri (foto www.cittadellapieve.org)

Città della Pieve in fermento per la 50esima edizione del Palio dei Terzieri