in

Il cartello di “Allerona” diventa “Alé Roma” dopo la finale di conference league: multato un 43enne

La vittoria della squadra di Josè Mourinho ha avuto conseguenze goliardiche anche in Umbria

di Luca Ceccotti

ALLERONA (Terni) – A Roma i festeggiamenti sono durati un’intera notta, con l’intera tifoseria della squadra di José Mourinho scesa in strada e nelle pizze della città eterna per godere della vittoria dei lupacchiotti in Conference League. Ma a quanto pare gli effetti di tale traguardo hanno toccato in modo indiretto anche il piccolo comune di Allerona, in provincia di Terni.

Preso infatti dall’entusiasmo, qualche residente della zona ha deciso di imbrattare con un gesto goliardico il cartello posto all’inizio del paese, trasformando con del semplice nastro adesivo nero e un bianchetto “Allerona” in “Alé Roma”. L’atto non è passato inosservato all’interno della comunità cittadina, comprese le forze dell’ordine, che hanno individuato velocemente il responsabile, uno sportivo 43enne del posto, che dovrà adesso pagare una sanzione amministrativa di 41 euro in aggiunta alla sanzione accessoria che prevede il ripristino del cartello.

È emergenza scorte di sangue all’ospedale di Terni

palazzospada comune terni foto www.comune.terni.it.jpeg

Terni, il Pd parla di innovazione e il sindaco Leonardo Latini risponde: «Cosa avete fatto negli ultimi decenni?»