in

Atto vandalico in un parco di Ponte San Giovanni

Vittima un albero appena piantato da un bambino

PERUGIA – Un atto vandalico piccolo ma disarmante per la sua superficialità, quello avvenuto a Ponte San Giovanni nelle ultime ore, ennesimo esempio d’inciviltà e poco rispetto del bene pubblico della zona.

Uno degli alberi piantati dai bambini per l’evento “Un albero per domani”, organizzato ogni anno dalla Pro Ponte al parco Pascoletti di Ponte San Giovanni, ha subito infatti il furto del palo da giardinaggio cui era ancorata la piantina di nocciolo e il dischetto di legno con il nome della pianta e quello del suo proprietario.

Per tutti ora è una piantina anonima, ma il nonno del bambino ha provveduto a sostituire il sostegno alla piantina, ad annaffiarla e a concimarla. «Resta lo stupido dispetto del furto – ha detto il nonno visibilmente amareggiato da questo atto vandalico -. Ora certamente la Pro Ponte, che ha la piantina del parco e i nomi dei bambini, provvederà a rimettere al suo posto il dischetto identificativo della pianta e del suo giovane proprietario che, un giorno, potrà dire “questo albero l’ho piantato io nel 2022″».

Braciami festival 2022

Lasciati prendere dalla fame: a Terni torna “Braciami festival”

Interpreti Veneziani

Gli Interpreti Veneziani tra Vivaldi, Hasse e Paganini a invadere Castiglione del Lago