in ,

Fiorella Mannoia in Valsorda: «Luogo dalla bellezza infinita»

Un concerto condiviso sopra e sotto il palco tra musica e riflessioni

foto di Marco Signoretti
Fra.Cec.

GUALDO TADINO (Perugia) – «Immersi nella natura di Gualdo Tadino, è stato davvero bello! Grazie». Con queste parole Fiorella Mannoia ha salutato il pubblico salito in quota sul pianoro del laghetto di Valsorda per assistere alla tappa del suo tour estivo, nell’ambito del festival estivo di arti performative Suoni Controvento. L’artista ha coinvolto gli spettatori in un lungo viaggio tra le note dei brani che hanno accompagnato la sua lunga carriera, tra vecchi e nuovi successi. Grandi applausi e momenti di riflessione con la cantante entusiasta di esibirsi in un luogo dalla bellezza mozzafiato.

Il festival, promosso da Aucma con il sostegno della Regione Umbria, della Fondazione Perugia, della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e di Sviluppumbria, prosegue lunedì 8 agosto alle 18.30 in piazza Soprammuro a Gualdo Tadino dove si terrà un concerto di musica classica per archi eseguito dagli allievi degli ultimi anni di studio del Conservatorio Francesco Morlacchi di Perugia. In scena il Quartetto d’archi composto da Sayako Obori (violino), Terukazu Komatsu (violino), Madalina Teodorescu (viola), Tommaso Bruschi (violoncello). Ingresso libero per l’evento realizzato in collaborazione con il Comune di Gubbio e il Conservatorio Morlacchi.
Il 10 agosto la notte di San Lorenzo si passa in piazza del Comune a Montefalco dove Suoni Controvento porterà il progetto musicale di Karima “Lifetime”. Con il solo accompagnamento del pianoforte, Karima si racconta attraverso la musica, sua fedele compagna di vita, percorrendo un viaggio nei ricordi nelle emozioni e nella passione. Per farlo, sceglie brani che più hanno segnato il suo percorso, tra alcuni di questi spiccano “Lullaby of Birdland” primo brano cantato per una jam session all’età di 18 anni, “Greatest Love of All” brano della sua musa ispiratrice Whitney Houston e “Lately”. Per intraprendere questo viaggio si affida all’amicizia e al talento di Piero Frassi, che vestirà la sua voce, con dei bellissimi arrangiamenti. Ingresso libero. Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Montefalco.

Fiorella Mannoia_foto Marco Signoretti2
foto di Marco Signoretti
Fiorella Mannoia_foto Marco Signoretti2
foto di Marco Signoretti

Valzer delle candidature/ Scoppia la “bomba” Calenda ed è l’ora di Grimani, Leonelli e della Mori. Il Pd riflette e Bori chiede: ricambio

camion ribaltato a gubbio

Camion si ribalta a Gubbio: ferito il conducente