in ,

Morte di Nico Mastrini e Luigi Papa: a Marsciano una giornata di lutto cittadino

La commemorazione per la vittime dell’incidente sulla A1

MARSCIANO (Perugia) – Una tragedia. Che la comunità di Marsciano vuole ricordare con il lutto cittadino. È quello proclamato dal sindaco Francesca Mele per venerdì 5 agosto in occasione dei funerali di Nico Mastrini e Luigi Papa, morti nella notte tra l’1 e il 2 agosto a causa di un incidente stradale sulla A1, nel tratto tra Cassino e San Vittore in provincia di Frosinone.

La cerimonia funebre di Nico Mastrini è prevista alle 16 nella chiesa parrocchiale di san Giovanni Battista a Marsciano mentre il funerale di Luigi Papa si svolgerà alle 18.30 nella chiesa parrocchiale Santa Maria Assunta nel quartiere di Ammeto.
La proclamazione del lutto cittadino, in segno di partecipazione e vicinanza di tutta la comunità locale al dolore dei familiari delle vittime – spiega una nota del Comune – prevede, oltre all’esposizione a mezz’asta della bandiera comunale e alla sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche organizzate dall’amministrazione per la giornata di venerdì 5 agosto, anche l’abbassamento delle serrande delle attività commerciali dalle 16 fino alla conclusione delle esequie, pur senza obbligo di sospensione dell’attività commerciale. Sono inoltre vietate le attività ludiche e ricreative e tutti i comportamenti e le iniziative che contrastino con il carattere luttuoso della cerimonia e con il decoro urbano.
Tutta la comunità, comprese le istituzioni pubbliche, le organizzazioni politiche, sociali, culturali, sportive e le attività produttive di ogni genere, è quindi invitata ad esprimere la propria partecipazione al lutto cittadino mediante sospensione delle attività, in segno di raccoglimento e rispetto, durante la celebrazione dei funerali.

“Neraviglioso”, a Scheggino proseguono musica e spettacoli

panorama umbria turismo

Svimez annuncia: l’Umbria è la regione col più alto tasso di crescita del pil in Italia nel 2021 (+8,4)