in ,

Pasta, riso e burro: a luglio l’inflazione (+8%) galoppa anche a Terni

Il report mensile sull’andamento dei prezzi in città

TERNI – L’inflazione a Terni, nel mese di luglio aumenta leggermente e si attesta all’ 8% dal 7,8 registrato a giugno, secondo la rilevazione dei prezzi al consumo elaborata dai Servizi Statistici del comune di Terni. Andamento in controtendenza con il dato nazionale che a luglio mostra invece una lieve flessione.

Su base annua i prezzi dei prodotti alimentari sono cresciuti dell’11,5% in linea con la media nazionale e  quelli che hanno subito il maggior aumento di prezzo sono stati: gli oli alimentari di semi  +75,2%, il burro +37%,  la pasta +31,5% e il riso +28,9%. Anche carne e pesce sono più cari circa del 10%. 

Volano i prezzi dei biglietti aerei: quelli europei hanno fatto registrare un aumento del +168,4% rispetto a luglio 2021. Rincari a due cifre anche per le biciclette a causa del boom di richieste.

Sofia Avonto

Pf Umbertide chiude il roster della nuova stagione con Sofia Avonto

Fabio Concato Gualdo Tadino_foto di Massimo Radicchi (8)

Emozioni in musica a Gualdo Tadino: Fabio Concato fa cantare tutta la piazza | LE FOTO