in

Perugia, usa spray al peperoncino in una discoteca: Daspo urbano a un 20enne

La rissa terminata con un ragazzo al pronto soccorso per un malore provocato dal gas urticante

PERUGIA – Usa lo spray al peperoncino durante una rissa in discoteca e riceve il Daspo urbano. Il fatto avvenuto in un locale nella periferia di Perugia. I poliziotti sono intervenuti nella notte su segnalazione degli addetti alla sicurezza durante una lite tra alcuni ragazzi.

Un ragazzo, classe 2002, è stato accusato di aver usato durante la rissa uno spray al peperoncino prima dell’arrivo degli agenti dove un altro ragazzo di 22 anni, a causa del gas urticante, era stato trasportato al pronto soccorso a seguito di un malore.

Dopo le spiegazioni e il racconto del giovane, il 20enne è stato deferito all’autorità giudiziaria per il reato di getto pericoloso di cose. Nei suoi confronti, inoltre, considerato l’allarme sociale e il pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica creato dal suo comportamento, è stato emesso un provvedimento di Daspo urbano. Al giovane sarà interdetto l’accesso al locale e lo stazionamento nelle immediate vicinanze dello stesso per la durata di 2 anni.

La sosta selvaggia? È l’unica che non va in vacanza

Ferentillo e la sua storia prendono vita con 14 quadri viventi