in ,

Umbria in fiamme: da nord a sud della regione, sono decine gli interventi dei vigili del fuoco

Solo negli ultimi due giorni sono almeno cinque gli incendi di natura boschiva o d’interfaccia che hanno richiesto Dos o mezzi aerei sul posto

di L.C.

PERUGIA – Non accennano a diminuire gli incendi boschivi e di altra natura nella regione cuore verde d’Italia. Sono infatti decine gli interventi dei vigili del fuoco nel weekend, dalla provincia di Perugia fino a Terni, praticamente dal nord al sud dell’Umbria.

Dalle 12:30 di oggi, a Montegualandro di Tuoro è scoppiato un incendio d’interfaccia che ha interessato una casa coinvolta dalle fiamme. Sul posto sono intervenuti il Dos e due squadra della centrale di Perugia, ma anche i vigili del fuoco di Cortona, i volontari del Lago e diversi mezzi aerei.

Alle 14:45 un altro incendio nella frazione di Largnano, nel comune di Nocera Umbra. Anche questo d’interfaccia, con un bombolone coinvolto nello scoppio delle fiamme. Sul posto il Dos e le squadra anti incendio di Gaifana, Foligno e Spoleto. Anche qui sono intervenuti i mezzi aerei e la situazione resta in divenire.

I vigili del fuoco di Amelia sono poi intervenuti intorno alle 17:00 del pomeriggio a Melezzole, nel comune di Montecchio, per un incendio boschivo. Stessa natura anche le fiamme nel bosco intorno a Moricone di Narni, dove stanno operando al momento i vigili del fuoco di Terni.

Estate tropicale, temperature in discesa: forse adesso si ricomincia a dormire

Valzer delle candidature/ Scoppia la “bomba” Calenda ed è l’ora di Grimani, Leonelli e della Mori. Il Pd riflette e Bori chiede: ricambio