in ,

L’Umbria piange Tommaso. Una vita spezzata a soli 20 anni

Vivace, ironico, sempre presente per gli altri: così gli amici ricordano il ragazzo morto nel terribile incidente di venerdì 10 marzo

DI ARIANNA SORRENTINO

CORCIANO (Perugia) – Aveva vent’anni Tommaso Pasquoni, il ragazzo di Castiglione del Lago che nel pomeriggio di venerdì 10 marzo ha perso la vita lungo il raccordo autostradale Perugia-Bettolle. Stava tornando a casa e un camion all’altezza dello svincolo di Corciano – con una carreggiata in doppio senso di marcia – gli è arrivato addosso.

Travolto così da quel mezzo pesante condotto da un 45enne che stava percorrendo il tratto nella direzione inversa, quindi andando verso Perugia. Da lì la tragedia: la sua auto è finita schiacciata tra il camion e il muro di contenimento laterale.

Anche una terza macchina, che viaggiava nello stesso senso di marcia del ragazzo deceduto, è stata coinvolta nell’incidente e il conducente è stato trasportato al Santa Maria della Misericordia in codice rosso. Sul posto sono intervenuti agenti della polizia stradale, vigili del fuoco, tecnici Anas e sanitari del 118.

CHI ERA TOMMASO PASQUONI

Nato nel 2003. «Era vivace, gli piaceva scherzare, era ironico. Parlava tanto ma ascoltava altrettanto – così ne parla una sua amica – Se c’era un problema lui c’era sempre». Descritto come un ragazzo intelligente, amante di Liliana Segre, si informava delle cose per cui provava curiosità. Appassionato dell’informatica e dell’elettronica. Diplomato all’Itt Rosselli – Rasetti, così come riporta il suo profilo Instagram.

L’intera regione piange Tommaso. Così come la comunità di Castiglione del Lago, dove il giovane e la famiglia erano molto conosciuti.

L’Asd Castiglione del Lago ha espresso il suo cordoglio attraverso un post Facebook: «La Asd Castiglione del Lago si stringe attorno al dolore della famiglia Pasquoni per la perdita del loro amato figlio Tommaso».

In comandante Kenny scende in campo ma Bori conferma il tavolo

Cibo, territorio e qualità: ecco la Terni dei sapori