in ,

Imbrattato con la vernice il duomo di Orvieto

Servirà l’intervento di esperti per rimuovere lo sfottò calcistico impresso nella notte di domenica. Indagini in corso per risalire all’autore

Orvieto Graeme Maclean

ORVIETO (Terni) – Quando l’euforia sportiva si trasforma in vandalismo e inciviltà. Nella notte della vittoria dello scudetto da parte del Milan, qualcuno ha pensato bene di imbrattare una parete esterna del duomo di Orvieto con la scritta “Inter m….”, rivolta chiaramente ai cugini nerazzurri. Un atto senza giustificazioni e attenuanti, con la necessità di intervento da parte di esperti per la rimozione della scritta dopo il primo tentativo di ripulitura andato a vuoto. Nel frattempo, tramite il sistema di videosorveglianza di zona, sono scattate le indagini per risalire all’autore di tale gesto.

«Con profondo sdegno – si legge nella nota de l’Opera del Duomo – questa mattina su una parete esterna del duomo di Orvieto è stata rinvenuta una scritta deturpante, realizzata con vernice spray. L’area è stata delimitata nel tentativo di effettuare un primo intervento di ripulitura, ma la superficie porosa non ha permesso di procedere in modo efficace, pertanto, nei prossimi giorni, sarà predisposto un sopralluogo con l’ausilio di esperti di restauro al fine di programmare il ripristino dell’area. Contestualmente è stato fornito il massimo supporto alle forze dell’ordine che stanno indagando sull’episodio, consentendo la visione dei filmati delle telecamere di sorveglianza che monitorano l’area della piazza e della cattedrale».

La Fondazione Carit festeggia trent’anni con Noa

polizia taser

Polizia con il taser a Terni: «Strumento non letale»