in ,

Lascia la macchina all’autolavaggio, gliela investono e c’è da pagare una multa da 5mila euro

L’incredibile disavventura a Terni

di egle priolo

TERNI – Incredibile disavventura di un automobilista a Terni, che ha lasciato un’ora la sua macchina all’autolavaggio e l’ha trovata incidentata e con una mega multa che adesso rischia di dover pagare lui.

È successo l’altro giorno in uno dei tanti autolavaggi della città: un uomo porta la macchina a lavare, la lascia e va a fare le sue commissioni. L’ha fatto tante volte, cosa succederà mai? Purtroppo però durante le operazioni di spostamento dell’auto nell’area del lavaggio, un’altra vettura esce dal parcheggio e le sbatte contro. Alla guida ci sono il proprietario della seconda macchina e uno dei dipendenti dell’autolavaggio: si inizia a fare il Cid e qui arrivano i problemi. Secondo la prima ricostruzione dell’incidente il dipendente non avrebbe colpa, ma purtroppo non ha la patente e quindi in quella macchina in moto non ci sarebbe proprio dovuto stare. A quel punto si chiamano gli agenti della polizia locale ed è questa la situazione che trova al suo ritorno il proprietario dell’auto: macchina danneggiata, un Cid da compilare e una multa salatissima da 5mila euro. Secondo il verbale, chiaramente, a doverla pagare per l’accusa di guida senza patente è il dipendente dell’autolavaggio: gli è andata pure bene, perché il codice della strada prevede una multa fino a 30mila euro, oltre alla confisca del veicolo.
Ma i problemi per l’incolpevole proprietario non sono finiti. Lui infatti per la legge è responsabile in solido con l’uomo che era al volante: se questo non paga l’esborso tocca a lui. Per cinquemila euro, più che lavarla, conveniva dare l’anticipo per una nuova.

Roberto e Roberta Cucciaioni

Da Città di Castello agli Stati Uniti per “vestire” Ryan Seacrest

Autocarro in fiamme: traffico bloccato tra Fabro e Orvieto