in ,

A spasso nel centro di Perugia mentre è ai domiciliari: arrestato per evasione

I carabinieri hanno sorpreso il 56enne folignate insieme a un amico, denunciato per il reato di favoreggiamento

PERUGIA – Passeggiava nelle vie del centro di Perugia nonostante fosse agli arresti domiciliari. Nella serata di ieri i carabinieri del capoluogo umbro hanno tratto in arresto un 56enne folignate per il reato di evasione.

L’uomo, sottoposto agli arresti domiciliari nella sua città, è stato sorpreso dai militari a passeggiare per le vie del centro assieme a un amico nella cui casa stava scontando la pena detentiva.

Alle domande dei militari sul motivo della sua presenza nel capoluogo umbro non è stato in grado di fornire convincenti spiegazioni. Sono così state avviate le verifiche da parte dei carabinieri per accertare eventuali permessi che lo autorizzassero ad allontanarsi dal domicilio, che hanno però avuto esito negativo.

Per la persona trovata in sua compagnia è scattata invece una denuncia in stato di libertà per l’ipotesi del reato di favoreggiamento in quanto, pur a conoscenza degli obblighi cui era sottoposto il 56enne, senza un valido motivo, lo ha accompagnato a Perugia con la propria autovettura.

L’uomo è stato così nuovamente sottoposto a detenzione domiciliare presso l’abitazione, come disposto dall’autorità giudiziaria.

E’ iniziato il forum delle Acque a Villalago

È la stagione del tartufo scorzone, Martinelli: «Per me il numero uno»