in

Evade i domiciliari: arrestato un 46enne

L’uomo non ha saputo giustificare il motivo dell’allontanamento

CITTÀ DI CASTELLO (Perugia) – Sarebbe dovuto rimanere in casa in quanto sottoposto agli arresti domiciliari. Alla sua porta, durante un giro di controllo di routine, hanno bussato a lungo gli agenti di polizia del comando di Città di Castello senza però ricevere risposta.

Dopo oltre un quarto d’ora, i poliziotti hanno visto sopraggiungere l’uomo alla guida della propria autovettura. Alle domande degli agenti sul motivo dell’allontanamento, il 46enne ha fornito giustificazioni inadeguate. Per lui è scattato l’arresto per il reato di evasione.

Elena Proietti

Torna l’Infopoint alla Cascata delle Marmore

Va in questura per il permesso di soggiorno ma viene espulso