in

Tra le fila della Bartoccini-Fortinfissi Perugia arriva Benedetta Bartolini

Per lei anche apparizioni in azzurro nelle selezioni giovanili con cui nel 2015 ha conquistato il terzo posto al festival olimpico della Gioventù europea

foto di Maurizio Lollini

PERUGIA – Nuovo annuncio della Bartoccini-Fortinfissi Perugia che rinforza le sue fila in zona centrale in vista della stagione 2022/2023 con Benedetta Bartolini. Classe 1999, la toscana originaria di Cecina cresce nelle giovanili del Vollerò Casal de’ pazzi con cui partecipa al campionato di B1 dal 2014 al 2017.

Nella stagione 2017/2018 vola ad Olbia per l’esordio in serie A2, mentre l’anno successivo arriva a Montecchio dove resta per quattro stagioni (fino alla 2020/2021) dove in 98 partite colleziona oltre 827 punti. Lo scorso anno arriva l’esordio in A1 con la maglia della Savino del bene Scandicci, con cui conquista il suo primo trofeo per club, la Challenge cup. Per lei anche apparizioni in azzurro nelle selezioni giovanili con cui nel 2015 ha conquistato il terzo posto al festival olimpico della Gioventù europea nella categoria Under-18, svoltosi a Tiblisi.
«Mi è piaciuto molto il progetto di Perugia – commenta la Bartolini – fin da subito e sono molto onorata di farne parte. So che sarà un gruppo abbastanza giovane e sono consapevole che il livello del campionato sarà senza dubbio altissimo, ma credo che divertendoci e lavorando bene in palestra potremmo toglierci molte soddisfazioni. Spero di crescere come giocatrice e di dare il mio contributo alla squadra portando grinta ed entusiasmo. Non vedo l’ora di conoscere tutti e di iniziare questo percorso insieme, sono impaziente di conoscere anche Perugia come città e come paesaggi visto che me ne parlano tutti benissimo».

Mike Applebaum a Città Giardino

A Terni sulle note di Mike Applebaum per riscoprire lo storico quartiere Città Giardino

Paola Baldassarri Scuola Umbria nordic walking foto fracec

Una domenica con la Scuola italiana nordic walking: il “Cammino l’Italia” passa per Assisi