in ,

Umbria, la terra continua a bruciare: incendi a Calvi dell’Umbria e Terni

Le operazioni di spegnimento hanno visto anche l’intervento di un elicottero Erickson 64 e un canadair

di Luca Ceccotti

TERNI – Il soffocante caldo delle ultime settimane continua a generare incendi nella provincia ternana e in città. Un periodo che non permette riposo ai vigili del fuoco, costantemente impegnati in interventi di contenimento e spegnimento delle fiamme.

Ultimo in ordine temporale è un incendio in un campo di grano in strada dei confini. Sul posto sono state inviate 2 squadre e le operazioni sono attualmente in corso. È invece da ieri pomeriggio, 20 giugno, fino a poche ora fa un lungo intervento dei vigili del fuoco a Calvi dell’Umbria, località interessata da un pericoloso incendio boschivo.

Nella giornata di ieri è i intervenuta anche la squadra di terra di Poggio Mirteto (Rieti), un canadair e un elicottero Erickson 64 della flotta aerea, coordinati dal direttore delle operazioni di spegnimento dei vigili del fuoco. Nella mattinata di oggi si sono svolte le azioni di bonifica con l’arrivo in loco dei carabinieri forestali di Amelia.

Comunità montane, «gestione scellerata». E ora chi pagherà gli 8,5 milioni di disavanzo?

Narni Scalo, torna iStret Food al Parco dei Pini