in

Italia di bronzo al Mondiale Micro Class

L’equipaggio di Lorenzo Carloia del Club Velico Castiglionese si è classificato terzo. La vittoria al pluricampione Piotr Tarnacki

CASTIGLIONE DEL LAGO – L’Italia sale sul podio mondiale Micro Class di vela. I campioni italiani Lorenzo Carloia, Luca Coppetti e Stefano Garzi, portacolori del Club Velico Castiglionese, hanno conquistato il bronzo al 46esimo Micro World Championship 2022, la manifestazione sportiva internazionale che ha animato le acque del Lago Trasimeno dal 23 al 29 luglio, con 38 equipaggi in gara provenienti da 8 diversi paesi. Tutto si è deciso nell’ultima regata con gli italiani che sono riusciti a scavalcare il polacco Tomaz Szychowiak, terzo in graduatoria fino alla penultima giornata, riuscendo a preservare il vantaggio. Per gli umbri, molto emozionati e stanchi dopo circa 5 ore di gare, questo è stato il primo podio mondiale conquistato.

A vincere il 46esimo Micro World Championship 2022 è stato il pluricampione mondiale di Micro Class, il polacco Piotr Tarnacki, seguito dal connazionale Piotr Manczak. Due prestazioni quasi perfette, con pochissime sbavature, che sottolineano come gli atleti polacchi siano cultori di questa disciplina da decenni, praticata in Italia solo da pochi anni.

Tre erano le categorie in gara in questo campionato: Vintage, Racer e Cruiser. L’Italia è salita sul podio anche con il terzo posto nella Cruiser con Isabella Conciarelli, timoniere, Lisa Zucchini, Michele Barbieri del Club Velico Castiglionese ed attuali campioni italiani di categoria. Conciarelli, inoltre, ha vinto il premio come timoniere donna mentre quello del timoniere più giovane è andato a Margherita Mesini.

carabinieri terni

Truffa del “sedicente carabiniere”: un arresto a Terni

Chiara Pettirossi e Rachele Fogu incantano Bastia Umbra a Venere in jazz