in

Alla scoperta del territorio di Trevi tra enogastronomia, arte e musica

Tutti gli appuntamenti del mese

TREVI (Perugia) – Un mese di agosto di iniziative promosse dal Complesso museale di San Francesco e Menti associate a Trevi per scoprire e far conoscere ai partecipanti il territorio, valorizzando opere d’arte ed eccellenze enogastronomiche locali.

Si inizia con l’olio extravergine d’oliva e una serie di degustazioni guidate durante cui, in alcune occasioni, si andrà anche a visitare i luoghi dove l’oro verde viene realizzato, i Frantoi Zappelli Cardarelli e Gaudenzi. Ogni degustazione sarà accompagnata da una visita guidata a tema al museo, come, tra le altre, “Notturno di San Francesco”, olio prodotto dal Frantoio Ciarletti, durante la quale si parlerà della vita di San Francesco attraverso gli affreschi dipinti nel chiostro da Bernardino Gagliardi. Dalla collina olivata si salirà poi in alto, verso Coste di Trevi, dove il caseificio Medei darà lezioni sulla mungitura e sulla produzione del formaggio; in questo caso prenderà il via una visita guidata sui Longobardi a Trevi e sul loro rapporto controverso con l’olio d’oliva. Scendendo verso la pianura si incontreranno il vino biologico dell’azienda agricola De Conti, con degustazione legata ai reperti archeologici relativi a Dioniso conservati all’interno del museo, e i tartufi della Tenuta di San Pietro a Pettine da scoprire con la “Caccia ai tartufi”: una giornata alla scoperta della storia e delle curiosità sulla chiesa romanica di San Pietro a Pettine e sul Crocifisso del Maestro di Sant’Alò conservato all’interno della Pinacoteca.
Dal buongusto passiamo poi alla scoperta della città con “Trevi experience”, una serie di passeggiate che porteranno alla scoperta dei luoghi più suggestivi della città, tra questi il teatro Clitunno, Villa Fabri, la chiesa di Santa Caterina e gli affreschi parietali nascosti tra i vicoli della cittadina.
Il 10 agosto, aspettando la “Notte di San Lorenzo”, e in occasione dell’evento il “Borgo dei desideri” dei Borghi più belli di Italia, tante iniziative legate alle stelle, tra cui un laboratorio per i più piccoli, una visita itinerante con musica per la città e l’osservazione del cielo notturno con i telescopi dell’associazione astronomica Antares.
In occasione della mostra “Narrazioni Fiorite. Trittici di Giovanni di Corraduccio per Trevi” verranno organizzate giornate speciali per approfondire l’argomento. Così sarà anche per la rassegna “Arte&Musica” che porterà degli appuntamenti culturali legati ai concerti organizzati dal festival Federico Cesi.
Informazioni e prenotazioni: 0742381628 | 3470796571 – info@museitrevi.it
QUI date e orari.

Carlo Magno (Pagnotta) si tiene l’Impero del jazz fino alla Befana 2024 e solo dopo può iniziare a discutere

Finalisti Premio Rometti con lo staff Rometti_2

Premio Rometti: a Umbertide la creatività di sei giovani artisti